Per informazioni chiamare +39.0775.395092. Sito in allestimento. Antiche Fornaci Giorgi si scusa per la mancanza di informazioni complete.

Diario



Expo 2015 Milano: nutrire il pianeta, energia per la vita

Wednesday, June 3rd, 2015


Expo Milano 2015: Fornaci Giorgi Ferentino - mattoni ed oggetti in cotto fatto a mano

Ti aspettiamo assieme alla Camera di Commercio di Frosinone presso il Padiglione Zero dall’8 Giugno 2015.

Proponiamo una serie di complementi in ceramica per il settore agroalimentare: contenitori per alimenti, decorazioni ed altre soluzioni per il packaging, targhette in ceramica, set di articoli da regalo per confezioni promozionali e raccolte punti.

Gli oggetti possono essere colorati e decorati a piacimento, sia a mano che con stampe da file (tramite decalcomania ceramica con risoluzione fotografica, ad esempio con il marchio della tua azienda).

Posted in Diario | No Comments »



antiche fornaci giorgi jhs spacer



Ci vediamo al FuoriSalone?

Monday, April 7th, 2014


Fornaci Giorgi Ferentino - Salone di Milano 2014

Ci vediamo al Fuorisalone a Milano?

Antiche Fornaci Giorgi presenta Totò, Yorick e Dolly per Vion design e il seguente talk:
Design, produzione & mercato
Giovedì 10 Aprile 2014, ore 18:00
Sala Madrid, Nhow Hotel – Via Tortona, 35 Milano
Le piccole imprese italiane, capaci di eccellere nella manifattura, mancano in molti casi delle risorse necessarie per marca, distribuzione, comunicazione, progetto ed  interazione con il cliente .

Il “saper fare bene le cose” è ancora importante, ma non più sufficiente per mantenere una posizione di vantaggio sul mercato rispetto ad imprese multinazionali che – potendo investire in soluzioni organizzative e tecnologiche – hanno recuperato il divario di flessibilità che le penalizzava. E’ necessario rimodellare strategie e competenze per rispondere adeguatamente al cambiamento dei processi di creazione del valore, innescati da un consumo che chiede comunicazione, partecipazione e produzione di senso.

Posted in Diario | No Comments »



antiche fornaci giorgi jhs spacer



Earth Day 2013: piantati 1.000 alberi

Monday, April 22nd, 2013


Antiche Fornaci Giorgi conferma il proprio impegno nel restituire all’ecosistema quel che l’attività industriale sottrae, in particolare dopo l’istituzione della Zona a Traffico Limitato nella Città di Ferentino, il cui confine lambisce proprio la fornace.

Sono stati messi a dimora 1.000 esemplari di alberi, a garantire biodiversità e conservazione del verde:

Coast Redwood – Sequoia sempervirens
Giant sequoia – Sequoiadendron giganteum
Atlas cedar – Cedrus atlantica
Himalayan cedar – Cedrus deodara
Bald cypress – Taxodium distichum
Lawson cypress – Chamaecyparis lawsoniana
Monterey cypress – Cupressus macrocarpa
White ash – Fraxinus americana
Black alder – Alnus glutinosa
Dawn Redwood – Metasequoia glyptostroboides
Douglas Fir – Pseudotsuga menziesii
Korean Fir – Abies koreana
Silver Fir – Abies alba
European Larch – Larix decidua
Japanese Larch – Larix leptolepis
Black locust – Robinia pseudoacacia
Père David’s maple – Acer davidii
Red maple – Acer rubrum
Nettle Tree – Celtis australis
Aleppo pine – Pinus halepensis
Calabrian Pine – Pinus nigra calabrica
Loblolly pine – Pinus taeda
Maritime Pine – Pinus pinaster
Monterey pine – Pinus radiata
Scots pine – Pinus sylvestris
Norway spruce – Picea abies
Thornless Honeylocust – Gleditsia triacanthos inermis

Earth Day Network si è accorto dell’impegno dell’azienda ed ha inserito il gesto nella lista A Billion Acts of Green asssegnando … Continua a Leggere ›››

Posted in Diario | No Comments »



antiche fornaci giorgi jhs spacer



Testi antichi di architettura trasformati in e-book gratuiti: Antiche Fornaci Giorgi digitalizza la propria biblioteca

Tuesday, May 15th, 2012


Antiche Fornaci Giorgi rilascerà settimanalmente e-book contenenti scansioni di testi antichi di architettura, rinvenuti presso la propria biblioteca.
Le prime uscite presenteranno monografie e gruppi di libri scritti da Marco Vitruvio Pollione, Andrea Palladio e Francesco Milizia.
A seguire numerosi altri autori italiani e stranieri, tra cui Gustav Adolf Breymann, Rafael Guastavino e Jean Baptiste Rondelet.

Gli e-book sono digitalizzazioni degli originali.
Sono completi e gratuiti, in formato .pdf: possono essere visualizzati su qualsiasi notebook, tablet, smartphone.
Possono essere scaricati, stampati e redistribuiti.
La lista completa è reperibile nella apposita categoria biblioteca.

 

Con questo servizio l’azienda vuole fornire ad appassionati, studenti e progettisti la possibilità di rispolverare la memoria di alcune tecniche costruttive tradizionali che, riportate al giorno d’oggi e applicate agli stilemi dell’architettura contemporanea, possono far splendere gli edifici moderni per bellezza dei materiali e qualità costruttiva degli stessi.

Troppo spesso infatti la produzione industriale ed il marketing hanno creato aberrazioni nella costruzione di edifici: prodotti nati per essere imitazione dei materiali naturali, dei quali avrebbero dovuto almeno attenuare i difetti, in realtà falliscono tutti i loro compiti, risultando qualitativamente ed esteticamente più scadenti ed economicamente più costosi.

Parlando di cotto fatto a mano, la evidente superiore bellezza nei rivestimenti esterni di edifici corrisponde a valori di isolamento termoacustico concreti, su spessori più ridotti dei tanti surrogati in commercio. La stessa impronta di sostenibilità è ben più leggera, andando di pari passo con la secolare durabilità.

E questo anche … Continua a Leggere ›››

Posted in Biblioteca, Diario | No Comments »



antiche fornaci giorgi jhs spacer



Siamo al Moa Casa 2012 Padiglione 2

Friday, May 4th, 2012


Antiche Fornaci Giorgi esporrà i propri prodotti con un piccolo allestimento al Moa Casa – padiglione 2, presso la Nuova Fiera di Roma – Ingresso Est, dal 28 Aprile al 6 Maggio 2012.

Dal Lunedì al Venerdì la fiera è aperta dalle ore 16:00 alle ore 21:00, con ingresso gratuito.
Sabato e Domenica la fiera apre alle ore 10:00 e chiude alle ore 20:00, il costo dell’ingresso è di €7.

I pezzi sono esposti per invitare i visitatori a ragionare sulla possibilità di realizzare qualsiasi oggetto tramite una composizione di mattoni: colonne, scale, camini, comignoli, cucine, fontane, pozzi, aiuole.
Viene mostrato un confronto tra l’impasto dei nostri mattoni fatti a mano e quello di industriali: si nota come l’eccessivo numero di grani ed impurità presente all’interno dei mattoni industriali, ne inficia le proprietà meccaniche.
Parimenti, è possibile toccare e pesare i mattoni, notarne le naturali sfumature di colore e le diverse fattezze.

 

 

Posted in Diario | No Comments »



antiche fornaci giorgi jhs spacer



LeWineOil design workshop 5-11 Marzo 2012

Tuesday, March 6th, 2012


Una selezione di trenta architetti e designers, laureati e/o studenti, dovranno mettere in campo le proprie professionalità per  reinterpretare le tecniche artigianali e industriali con uno spirito contemporaneo proponendo nuovi oggetti, complementi e segni destinati al mondo del vino e dell’olio.

Gli ambiti in cui proporre le proprie idee sono:

- Product: produzione di oggetti ed accessori che riguardano il vino e l’olio (coltivazione, conservazione, consumo, utensili e accessoristica in genere).
- Exhibit: soluzioni di arredo ed allestimento (enoteche, cantine, lounge bar ed altre location inerenti).
- Visual: produzioni di grafiche (etichette, packaging, brand, marchi).

La cultura e coltura dell’olivo e della vite nella nostra provincia hanno ormai raggiunto ottimi livelli di crescita e di riconoscibilità, tanto a livello di mercato nazionale quanto internazionale. Grazie all’impegno costante e coraggioso di quelli che da anni, ormai, operano in questi settori, la produzione di olio e vino è senza dubbio uno dei fiori all’occhiello dell’economia ciociara, volano di interessi di notevole entità.
A riprova di quanto detto ci sono gli innumerevoli premi che hanno investito questi due preziosi prodotti, riconosciuti come tali anche da guide e riviste culinarie, gastronomiche ed enologiche di fama internazionale: l’idea di salvare la qualità dei prodotti delle nostre terre, recuperando modalità di coltivazione tipiche e salvaguardando dalla “globalizzazione” le specie autoctone del nostro territorio, sta dando risultati incoraggianti che rilanciano in termini economici la nostra provincia, con le specializzazioni e le peculiarità vocazionali che la caratterizzano … Continua a Leggere ›››

Posted in Diario | No Comments »



antiche fornaci giorgi jhs spacer



IPEG 2012 San Diego: Antiche Fornaci Giorgi sponsoring R. Coletta Md. with his poster about a low-cost laparoscopic surgery device

Friday, February 24th, 2012


Antiche Fornaci Giorgi from Ferentino, Italy is sponsoring the appearance of Riccardo Coletta Md. @ IPEG’s 2012 congress to be held on March 6-10, 2012 at the San Diego Convention Center – California – USA.

Since 1995 International Pediatric Endosurgery Group is joined by surgeons who practice surgery of children or adolescents with a special interest in Minimally lnvasive Surgery or Therapy.
Our poster P079 – A pediatric low-cost homemade SILS: the One Glove Approach is about using one sterile surgical glove as an isobaric chamber to perform laparoscopic surgery via the umbilical hole.
This approach replaces particularly crafted instruments, that cost $600+, dropping the expenses to a more feasible $150 cost, making it possible to perform smoothly in critic enviroments like those found in emerging countries.
More details asking the author: dr. Riccardo Coletta.
Full resolution poster here.

 

 
Abstract
Introduction: Recent introduction of SILS techniques (Single Incision Laparoscopic Surgery) has improved technical approach and cosmetic impact of pediatric laparoscopic surgery but did not result in cost reduction for the need of expressly designed commercial devices. The present study is the first report on the use of a low-cost homemade alternative SILS device in pediatric patients.

Methods: An Institutional Board–approved retrospective chart review of all laparoscopic procedure performed between February and August 2011, … Continua a Leggere ›››

Posted in Diario | No Comments »



antiche fornaci giorgi jhs spacer



Eccezionale nevicata a Ferentino

Thursday, February 23rd, 2012


La città di Ferentino si è ritrovata sommersa di neve nella notte tra Venerdì 3 e Sabato 4 Febbraio 2012.
Da misurazioni presso Antiche Fornaci Giorgi, si sono raggiunti i 110cm di manto nevoso, superando ampiamente l’unica nevicata degna di tal nome, risalente al 1956. Il laghetto ha ghiacciato per uno spessore di 10cm.
In una zona in cui raramente nevica in inverno, i danni sono stati ingenti: capannoni industriali divelti dall’eccessivo peso delle coperture, alberi caduti, linee elettriche e telefoniche interrotte, forniture di acqua bloccate.

Presso Antiche Fornaci Giorgi si sono verificate interruzioni di corrente elettrica e della linea telefonica da Venerdì 3 a Giovedì 9 Febbraio 2012, quindi ci scusiamo per eventuali disagi e ritardi che questa situazione sta comportando.
La strada inoltre è pienamente agibile solo da Lunedì 20 Febbraio 2012, quindi da questa data riprenderanno le consegne del materiale.

Nonostante l’ampio preavviso, certificato anche dai dati della stazione meteo gestita da Paolo Affinati a cui Antiche Fornaci Giorgi si affida nella propria pagina Meteo, il Comune di Ferentino non è riuscito ad organizzare zone di raccolta, un sistema di spalaneve e spargisale ed in generale degni soccorsi ed interventi, in particolare nelle zone di campagna, anche se – nei giorni immediatamente successivi alla nevicata – il Corpo dei Vigili Urbani si è adoperato per ridurre i disagi ai cittadini oltre le proprie possibilità.

Seguono foto e video di quella … Continua a Leggere ›››

Posted in Diario | 2 Comments »



antiche fornaci giorgi jhs spacer



Dossier sul consumo del suolo: analisi di WWF e FAI

Friday, February 3rd, 2012


E’ disponibile per il download il Dossier sul Consumo del Suolo, elaborato da WWF e dal FAI.
Interessante anche il l’altro dossier del WWF Dieci anni di Legge Obiettivo.
Ecco alcuni spunti che dovrebbero far riflettere.

 

 

L’abuso edilizio ed i condoni
La vulgata sulle origini dell’abusivismo è che tragga le sue motivazioni più profonde dallo stato di necessità dei cittadini che – non potendo trovare una collocazione adeguata sul mercato immobiliare – scelgono di costruirsi un’abitazione al prezzo più basso possibile.
L’abusivismo sarebbe, secondo questa interpretazione, figlio del bisogno sociale.

Tra il 1960 e il 1970, e cioè gli anni in cui iniziavano i primi effetti del benessere diffuso, sono state lottizzate abusivamente molte aree destinate a case di vacanza che hanno martoriato le coste italiane.
Anche tenendo conto del segmento della necessità, dagli anni ’70 l’abusivismo sembra essere soltanto un segmento dell’illegalità, con tutte le connessioni con il mondo della produzione del cemento su cui esiste da tempo molta letteratura: si è costruito un mercato parallelo che va dalla filiera del cemento a quella dei materiali edilizi, da un sistema arcaico di microimprese senza alcuna qualificazione all’uso sistematico del lavoro nero.
Il trionfo di un’Italia arretrata e disordinata.

Mentre l’abusivismo coincide sempre più con speculazione e affarismo, l’Italia inizia la folle corsa ai condoni edilizi che in venti anni avrebbero consolidato nel senso comune il fatto che le regole urbanistiche possono essere … Continua a Leggere ›››

Posted in Diario | No Comments »



antiche fornaci giorgi jhs spacer